Per info contattaci al numero (06) 55.00.816 – 327.8218.907 

Dichiarazione di conformità impianto a gas (residenziale)

Dichiarazione di conformità degli impianti a gas (residenziale) a Roma, compila tutte le caselle con i parametri sottostanti per ricevere un preventivo dettagliato.

250,00700,00

CTN offre i suoi servizi a prezzi convenzionati per agenzie e installatori. Se cerchi un partner affidabile e preciso chiamaci subito per scoprire le condizioni economiche a te dedicate.

Contattaci per richiedere una consulenza:
info@certificazionetecnicanormativa.it

Casi in cui è necessario avere la Dichiarazione di Conformità a Gas

Nel caso in cui l’impianto a gas venisse usato senza che il titolare dello stesso non fosse in possesso della suddetta dichiarazione, potrebbe incorrere in delle sanzioni. Bisogna anche ricordare che non è sempre obbligatorio avere l’impianto a piena norme di legge, in quanto in alcuni casi è sufficiente che risponda a dei determinati requisiti principali. Difatti, l’obbligo di avere la Dichiarazione di Conformità si limita ad alcuni casi specifici, tra cui:

– la realizzazione di un impianto nuovo (la nuova realizzazione dell’impianto);
– l’allaccio della nuova utenza di gas;
– la richiesta del Certificato di Agibilità (un documento a parte utile per altri scopi);
– la modifica totale o parziale dell’impianto (nel caso della modifica parziale la dichiarazione riguarderà unicamente la parte che è stata modificata, tuttavia dovrà comunque garantire la totale sicurezza di tutto l’impianto);
– inoltre è richiesto il rilascio della Dichiarazione di Conformità nel caso del deposito della pratica antincendio.

La procedura di rilascio della Dichiarazione di Conformità

Le persone interessate ad avere una Dichiarazione di Conformità del proprio impianto a gas sono chiamate a contattare CTN affinché i suoi tecnici effettuino un sopralluogo di controllo tecnico.  Qualora a seguito del controllo dei tecnici si riuscisse a stabilire la totale sicurezza dell’impianto, al titolare dello stesso verrebbe immediatamente fornita la relativa Dichiarazione di Conformità.

Questo documento garantirà il corretto funzionamento dell’impianto fino alla sua prossima modifica. Generalmente, il sopralluogo avviene in una sola giornata, non richiede la presenza o le attenzioni del titolare dell’impianto e il rilascio del relativo Certificato di Conformità non ha affatto un costo alto.

E possibile prenotare il sopralluogo dei tecnici in modo da non perdere ulteriore tempo e scegliendo una data comoda soprattutto per il titolare dell’impianto a gas.

Tuttavia, la prenotazione della visita dei tecnici richiede che il titolare dell’impianto dichiari alcune caratteristiche dell’impianto stesso. In particolare, viene richiesto quando è stato realizzato l’immobile, di che tipo d’immobile si tratta e alcuni altri dati generici. Di tutto ciò che riguarda il controllo dell’impianto a gas nell’unità immobiliare si occuperanno i tecnici dell’impresa abilitata.

Dichiarazione di conformità impianto gas : sempre a portata di mano

CTN rilascia una copia in formato digitale (scaricabile dall’area personale) dove rimarrà comunque archiviata e disponibile per il cliente registrato sul nostro sito.

In particolare a richiesta CTN potrà sulla stessa cartella dedicata caricare altra documentazione integrativa o la medesima firmata digitalmente (firma digitale forte formato *.p7m recepibile dalla Pubblica Amministrazione)

1 recensione per Dichiarazione di conformità impianto a gas (residenziale)

  1. Bruno DI Tommaso (proprietario verificato)

    Persone serie e preparate, sono molto soddisfatto, e cordiali. Prezzi contenuti. Li ricontatterò per altri lavori. Bruno

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Domande Frequenti

Scegliere C.T.N. significa affidarsi a professionisti competenti e affidabili che si prenderanno cura delle tue esigenze in modo accurato, tempestivo e personalizzato.  

  1. Seleziona il servizio di cui hai necessità e clicca su “Acquista prodotto“.
  2. Effettua l’accesso al tuo Account “Il mio account”, oppure “crea un nuovo account“.
  3. Scegli il metodo di pagamento , puoi pagare con carta, bonifico bancario oppure in contanti alla consegna.
  4. Inserisci i dati di spedizione e di fatturazione e conferma l’ordine.
  5. Riceverai presto una chiamata dal nostro team tecnico per programmare l’appuntamento del sopralluogo secondo le tue disponibilità.

CTN rilascia anche una copia in formato digitale (scaricabile dall’area personale) dove rimarrà comunque archiviata e disponibile per il cliente registrato sul nostro sito.

In particolare a richiesta CTN potrà sulla stessa cartella dedicata caricare altra documentazione integrativa o la medesima firmata digitalmente (firma digitale forte formato *.p7m recepibile dalla Pubblica Amministrazione)

Impianti realizzati tra il 13 aprile 1990 e il 24 marzo 2008, privi di dichiarazione di conformità possono essere sanati mediante applicazione dello strumento della Di.Ri. ovverosia Dichiarazione di Rispondenza emessa previ controlli e verifiche tecniche direttamente da un tecnico abilitato

Può essere redatta da professionisti iscritti ad un ordine da oltre cinque anni e da tecnici delle aziende specializzate.  

La dichiarazione di conformità è composta da diversi documenti che possono variare a seconda del settore o del tipo di impianto oggetto della conformità.

Per un impianto ad uso civile si rilasciano i seguenti documenti :

  1. Dichiarazione di conformità.
  2. Schema dell’impianto.
  3. Tipologia di materiali d’utilizzo.
  4. Documenti  anagrafici/camerali con dimostrazione dei requisiti abilitativi del rilascio delle Dichiarazioni di Conformità

Una volta completato il sopralluogo e raccolti tutti i dati necessari per la compilazione della documentazione richiesta, garantiamo una consegna media entro 48-72 ore.

BONIFICO BANCARIO – Le coordinate bancarie IBAN sono indicate direttamente in fattura, consentendo di saldare per via telematica con la propria banca o tramite bonifico bancario allo sportello. Il pagamento si ritiene effettuato quando l’importo è disponibile sul conto, quindi risulta incassato.

CARTE DI CREDITO / DEBITO – Le transazioni con carta di credito si effettuano sulla piattaforma protetta di Stripe. I dati della vostra carta di credito non transiteranno nel nostro sito ma in quello di Stripe, che utilizza il protocollo SSL3 a 128 bit, lo standard di sicurezza più elevato per l’invio di informazioni sensibili attraverso la rete Internet.

PAGAMENTO IN CONTANTI – Pratiche quali CILA , SCIA, APE, Variazioni Catastali DOCFA, ecc, necessitano di sopralluogo e/o asseverazioni, quindi generalmente il pagamento è diretto ed immediato a vista fattura o tramite bonifico bancario. Le modalità ed i canali di pagamento vengono comunque indicati e regolati dall’affidamento d’incarico. Il limite di legge per i pagamenti in contanti è stabilito a 1.000 €, ma sono preferibili Bonifici Bancari per qualsiasi importo superiore a 300 €.

Prima di contattarci direttamente, ti invitiamo a consultare le nostre F.A.Q., dove potresti trovare già le risposte che stai cercando.

Se le risposte non sono presenti o hai bisogno di ulteriori informazioni, siamo qui per aiutarti. Puoi contattarci tramite email all’indirizzo info@certificazionetecnicanormativa.it. Il nostro team sarà lieto di rispondere alle tue richieste nel più breve tempo possibile.

Inoltre, per un contatto più immediato, ci puoi raggiungere anche su Whatsapp al numero 327-8218-907.